“I risultati della formazione sono stati ottimi”

Cristiana Pontiroli, Responsabile HR, HDI Global Milano

I risultati (della formazione alla negoziazione) sono stati ottimi.

I colleghi (…) hanno dato feedback molto positivi – successivamente è iniziata la parte più pratica, quindi il loro lavoro quotidiano. E ho potuto modo di riscontrare il successo che loro hanno incontrato quotidianamente nell’applicazione del metodo.


Cristiana Pontiroli

RESPONSABILE DELLE RISORSE UMANE, HDI GLOBAL SE

Obiettivo  Preparare il team di manager dei sottoscrittori per il mercato dell’indurimento

Partecipanti Manager della sede di Milano della HDI Global

Noi ci occupiamo di assicurazione dell’industria, gestiamo un business molto particolare di nicchia, siamo presenti nel mercato internazionale prima come gruppo Gerling ed adesso come HDI Global SE da moltissimi anni. Il nostro network è mondiale, e collaboriamo con la nostra casa madre a Hannover in Germania.

Abbiamo iniziato partendo da un’esigenza veramente concreta: perché abbiamo bisogno assolutamente da un lato di introdurre metodologie e anche strategie proprio di rinnovamento, e pratiche per rivolgerci al mercato in maniera assolutamente competitiva. Un mercato che è diventato estremamente difficile perché in gergo si chiama soft market. Non garantisce più la proprietà del passato. Soprattutto in alcuni nostri rami abbiamo cercato un formatore che potesse creare la differenza e che potesse anche aiutarci a costituire ancora di più una squadra, un vero team coeso dove tutti potessero avere degli strumenti per fare la differenza.

E quindi incontrando Stefan abbiamo voluto approcciare la sua modalità di lavorare con le persone.

Man mano che passavano le settimane, sempre più ascoltando i ritorni che i colleghi mi davano del gruppo della prima fase di formazione, gruppo costituito da ragazzi tendenzialmente piuttosto giovani, emergeva in loro la richiesta abbastanza perentoria e quindi molto sentita che anche i loro responsabili, quindi anche il nucleo delle persone che è chiamata a gestirli proprio dal punto di vista del management, potessero accedere a questa formazione.

Abbiamo quindi alla fine approvato questo suggerimento e abbiamo deciso di mettere in aula effettivamente tutto il gruppo. Ho subito intuito nelle prime conversazioni con Stefan, al momento in cui abbiamo avuto una fase introduttiva tra di noi, che qui avremmo operato la differenza proprio anche della praticità del metodo.

I risultati sono stati decisamente ottimi, i colleghi hanno tutti apprezzato moltissimo. Fin dalla chiusura del corso hanno dato feedback molto positivi. Successivamente è iniziata la parte più pratica, quindi il loro lavoro quotidiano e ho modo di riscontrare proprio il successo che loro hanno incontrato quotidianamente nell’applicazione del metodo.

La seconda fase della formazione si è appena conclusa e devo dire che in aula ho respirato un’aria di grandissima soddisfazione.

Cristiana Pontiroli,
HR Manager della compagnia HDI Global SE.

‹‹
“Finalmente un programma di formazione dove al centro del discorso non c’è solo ‘cosa bisogna fare,’ ma anche ‘come farlo!'”

“Finalmente un programma di formazione dove al centro del discorso non c’è solo ‘cosa bisogna fare,’ ma anche ‘come farlo!'”

Matteo Buffi, Team Leader, Generali Rovereto

››
“È stato meraviglioso vedere come questo semplice gioco sia diventato la base per un’analisi dettagliata del comportamento e della personalità, che ha portato a una comprensione più profonda dei bisogni e delle potenzialità dei collaboratori e dei dirigenti.”

“È stato meraviglioso vedere come questo semplice gioco sia diventato la base per un’analisi dettagliata del comportamento e della personalità, che ha portato a una comprensione più profonda dei bisogni e delle potenzialità dei collaboratori e dei dirigenti.”

Yuki Chen, Associate Director, Michael Page Shanghai

Potrebbero interessarti anche questi articoli: